Author Archives: Emanuela Goldoni

Virtù che non si apprezza già si perde

  Cosa c’è negli occhi delle donne, Se non l’illusione di abbracciare cose belle. Nell’incanto di chi ascolta passi nuovi, La virtù che non si apprezza già si perde. La tua mano sulla spalla, Mi trattiene. Non è che a … Continue reading

Posted in Uncategorized | 2 Comments

DISTR(A)UZIONE

La distrazione è subdola e crediamo di saperla governare. Non facciamo altro che cadere nel solito bicchiere d’acqua, che ormai è evaporata. Siamo contusi e al contempo confusi. Quando ci rialzeremo, saranno già scappati tutti. Con le ginocchia sbucciate e … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , | Leave a comment

Che

Che poi i discorsi col “che” non si cominciano mai. “Sacrilegio!”, gridano i puristi della Crusca, eppure il “che” è un ponte verbale, fra quello che hai in testa e quello che hai sulla punta della lingua. Che poi non … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , | Leave a comment

Di spalle

  Un pacchetto di chewing-gum non basterà per il tutto viaggio. La risposta che cerchi è oltre quelle tamerici.Lascia a te stesso almeno qualche soldo per rinfrancarti

Posted in Uncategorized | 14 Comments

La bellezza delle cose

    È il senso che dona bellezza alle cose. Le cose che non ne hanno uno rimarranno brutte.

Posted in Uncategorized | 1 Comment

B di Bologna

Bologna fruga tra i pensieri della gente.Si nasconde sotto le gonne leggere delle signorine per scoprire che cosa c’è lì sotto.Bologna scappa per i vicoli del centro e si sbuccia le ginocchia. Bologna parla inglese e anche un po’ francese, ma … Continue reading

Posted in Uncategorized | 2 Comments

Think big, act …

Think big, act simple

Quote | Posted on | Leave a comment

3 Maggio 2013 San Martino Spino

San Martino è un buco di culo. Sì. L’ultima frazione del Comune di Mirandola, che proprio per la sua collocazione un po’ decentrata, vive in un mondo un po’ a parte. E’ un lembo di terra un po’ bastardo, che … Continue reading

Posted in Liriche | Tagged , , , , | Leave a comment

Sono nata qui

Sono nata qui. Dove un corso d’acqua davanti casa, per me era un fiume, il mio fiume e invece dopo qualche anno, mi hanno detto che era un canale, il canale Gavello, proprietà del consorzio di Burana. All’amo delle canne … Continue reading

Posted in Liriche | Tagged , , | Leave a comment

Maggio

Maggio.

Posted in Liriche | Leave a comment