Che

Che poi i discorsi col “che” non si cominciano mai. “Sacrilegio!”, gridano i puristi della Crusca, eppure il “che” è un ponte verbale, fra quello che hai in testa e quello che hai sulla punta della lingua. Che poi non saranno mai la stessa cosa, ma poco importa. Quando mai forma e sostanza hanno avuto le medesime sembianze? Forse Dio racchiude nel suo essere la perfetta armonia tra ció che dice di essere e ció che è. Io poi con lui non c’ho mai parlato. Non sia mai. Con gli sconosciuti non parlo. Navigo a vista e non so distinguere la stella polare da un fuoco d’artificio. Poco importa. In tasca conservo ancora lo scontrino di quell’ultimo pasto consumato al Nuvolari, la trattoria di Vigevano. 25.000 lire e un piatto di tortelli di zucca e ragù e una bottiglia di vino della casa, quello imbottigliato dal Moretti. Che poi il Moretti è morto poco dopo. Brutta fine. Stava pescando e un fulmine l’ha colpito. Che morte infame. Che poi non ha lasciato molto alla moglie. La signora Teresina, due tette peccaminose e una coscia più lunga dell’altra. Qualche debito in eredità. Forse una bicicletta e una vigna. Pochi ettari. Io non ci credo più alle poesie. Nemmeno a quelle che scriveva Lucia. Ne porto peró una con me? Sì, Ne porto peró una con me. Scritta di getto su un pezzo di cartone delle buste del latte. Si chiama “Naso e cuore” e recita così: Laddove le tue delicate narici si poggiano, per riconoscere il mio respiro, non avrà scampo il mio cuor, che si lascerà inalare”. Che avrà voluto dire, Lucia? Non so. Ma io, i discorsi col “che”, non li comincio più.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s