Di spalle

Image

 

Un pacchetto di chewing-gum non basterà per il tutto viaggio.

La risposta che cerchi è oltre quelle tamerici.
Lascia a te stesso almeno qualche soldo per rinfrancarti

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

14 Responses to Di spalle

  1. ciccio salsiccio says:

    ma che sarà? deficit da accudimento? figa di legno? chissà….

  2. ciccio salsiccio says:

    ah!! come soffro…

  3. ciccio salsiccio says:

    ma perchè pensavi che avevo messo ciccio salsiccio per nascondermi? e da chi? da te?
    mi scateni una muta di fighetti che mi finiranno a colpi di ipad?
    con tutto il corollario di insulti meschini tipo “le palle”, “incastrato”, le solite cose che si dicono quando non hai più argomenti e sei sull’orlo di un attacco isterico.
    vedrai. prima o poi ti arriverà il conto di tutta sta boria io qua io là, e capirai che hai perso anni della tua vita nella convinzione di essere al centro dell’universo.
    per inciso, come cantante fai veramente cagare, e non ti credere tutta sta gran figa che hai il classico fisico di quelle che verso i 35 sono già chiatte, con le bracciotte e il doppio mento. adesso ancora ancora, una passata, che più di quello non c’è speranza di ricavare, anche avendo vent’anni di meno.
    quanto a parigi, nella tua infinita presunzione avrai pensato che era tutto studiato:
    rassegnati, era semplicemente perchè non c’era nessuno a cui chiederlo, dopo la defezione dell’amica che doveva venire.
    sei di parecchio più stupida di quanto sembri.
    per un motivo semplice: non riesci a vedere i tuoi limiti.

  4. ciccio salsiccio says:

    dimenticavo:
    sei così stupida (e stronza) da non saper nemmeno riconoscere e apprezzare la gente che ti si affeziona, a vario titolo o grado.
    perchè tu non hai di questi movimenti, con chi non riesci a sovrastare.
    se quello che volevo era solo farmi una scopata perchè dopo il no a parigi avrei dovuto sincerarmi se volevi ancora essere “amica” mia o se ti fossi offesa?
    ancora una volta, furba furba, dimostri di non capire un cazzo.

  5. ciccio salsiccio says:

    e comunque vedo che ho sempre il potere di far vibrare i tuoi sonagli. ahahah….

  6. Giunzi says:

    Che gran signore.

  7. Mil&isa says:

    E poi dicono che siamo noi giovani ( capito G I O V A N I, nn disperati sessuali 50enni in crisi di mezza età) la rovina del nostro paese….. Mahhhhhhh

  8. Piero Ferri says:

    di nuovo sulla questione “giovanile”.
    non è giovani/non giovani, ma è stupidi/non stupidi, dove per stupidità non intendo inettitudine, ma una forma più sottile, la presunzione di essere migliori, magari solo e solamente perchè più giovani (anche se si, a parità di livello di stupidità è condizione sufficiente), l’arroganza vigliacca di poter dire e ferire a piacimento senza assumersi responsabilità, l’impossibilità di ammettere che qualcuno può essere in gamba, magari anche più di te, anche se non più giovane.
    questo non ha niente a che fare con l’età. è solo stupidità. è senza tempo.
    mi basta vedere i post su questa pagina, due o tre commenti striminziti, i soliti “favoloso!”, “meraviglioso!”. una parola che fosse una, di senso, magari anche critico, a quello che c’è scritto.

    sono d’accordo con Giunzi, non è un bello spettacolo.
    ma non sono tipo da accettare pesanti umiliazioni, mi dispiace. e mi sono limitato.

    mentre non sono d’accordo sull’equazione 50=disperazione. ma chi ve l’ha detto? era solo (ve lo posso dire, tanto lo sapete già) un invito a una persona che avrebbe potuto essere piacevole (ed evidentemente mi sbagliavo) per una vacanza che stava saltando, e infatti è saltata: un uomo di 50 anni può anche andare in giro una settimana con una donna più giovane senza sesso a tutti i costi: non è più così stupido. mentre la signorina Silvani ha pensato bene che tutti gli scambi, i pensieri e i cazzeggi e le idee avessero l’unico scopo del vecchietto che si vuol fare la giovincella.
    per inciso, ci sono donne mature che fanno girare la testa molto più delle giovani, a patto che non ci si limiti a guardargli il culo, o gli addominali, a seconda dei casi.

    sulla crisi si, sono d’accordo. è un giro di boa importante, e il momento dei bilanci non è mai un momento di serenità, anche se chi l’ha citata è un esempio lampante della questione.
    ma è veramente stupido pensare di essere migliori solo perchè più giovani, credetemi. altrimenti sarebbe inutile anche leggere un libro di storia o vedere un grande film del passato, o ascoltare dai propri nonni o bisnonni i racconti della guerra. che te ne fai? non ti riguarda, e tu sicuramente farai qualcosa di migliore. a te non può succedere. sei giovane.
    auguri. ne avete bisogno.

  9. Giunzi says:

    And here we go.
    Dear sir, prima di concordare con me su qualcosa, mettiamoci d’accordo.
    Su cosa concordiamo? Sul fatto che non si da della figa di legno con cotanta leggerezza? O sul fatto che leggere commenti scurrili riferiti ad una splendida persona è triste? Oppure sul fatto che le offese danno fastidio? O magari sul fatto che usare un italiano cosi ben correggiuto dopo 5 o 6 post scritti accazzo (so sorry, ma le parolacce le sappiamo tutti e allora usiamole) non rende signore colui che non lo è?
    Concordiamo ….. Ah si? Noi che a trent’anni siamo giovani e stupidi ( perché l’ultimo post questo significa, e null’altro) riteniamo che se una giovane e stupida ha sentor di provolone, forse ha un buon naso. M perché offendersi? Perché, giovani vecchi stupidi o geni, dear, never forget: tutte nella vita abbiamo prima o poi elemosinato o elemosineremo cazzo, questo ci rende umane. Same goes for men. Is this really an issue? But why.

    Ma divago. Le coliche del mio secondogenito mi privano del sonno e vaneggio. Tanto qui tutti scrivono un po quello che capita ( si, scrivo po senza l’apostrofo……mi sa fatica, so sue me – del resto negli ultimi tempi scrivo metà in italiano metà in inglese, sarà il cambio di stagione?). Anyway, concordiamo su una cosa.: io pure non concordo con l’equazione 50anni= disperazione. Io ne ho 31 e non dormo, sono disperata. Mio padre ne ha 53, dorme della grossa, sta da dio. Certamente non si dispera. Si sarà disperato quando era più giovane? Penso di si. Ma si potrebbe aprire un simposio sull’argomento, quindi taccio.
    Purtroppo, non concordiamo su null’altro. Io però mi diverto a scrivere nonsense, e sono una stupida giovane che ha l’intelligenza di non offendere. Mentre qui si sprecavano stronza e stupida come se fossero le canzoncine di peppa pig su Rai yoyo. If u know What i mean, and i’m sure as hell you do.

    Riassumendo: è evidente come a volte 50 anni faccia rima con maleducato. Su questo TUTTI concordiamo, right?

    Ora, me being me, and being a badass breastfeeder, non vado oltre e vado, invece, a dar la tetta.
    Perché la dura realtà è che noi poveri stupidi ci moltiplichiamo pure.

    Fortuna che voi cime no.
    Yours faithfully.
    Giunzi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s